Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana

Si è spento il Notaio Umberto Guidugli, storico Presidente BVLG

Si è spento il Notaio Umberto Guidugli, per molti anni Presidente
BVLG. Dal 2003 al 2015 ha presieduto il CdA del nostro istituto.

“Oltre alla Presidenza del CDA BVLG è stato per 3 anni, dal 2013 al 2015, Presidente
della Federazione Toscana delle Banche di Credito Cooperativo. BVLG esprime il
proprio cordoglio alla famiglia e alla comunità.”

Il Consiglio di Amministrazione, il Collegio Sindacale e la Direzione generale BVLG, insieme a tutti i
collaboratori, esprimono un profondo dolore per la scomparsa dello storico Presidente BVLG Dott.
Umberto Guidugli, alla Presidenza del nostro Istituto dal 2003 al 2015.
Uomo straordinario e di grande cultura, ricordiamo in primo luogo la sua passione per l’opera. Con
lui BVLG ha vissuto momenti importanti di crescita legata ai suoi quattro mandati. Un professionista
molto amato e stimato, con il suo studio notarile è stato un punto di riferimento per tutta la Versilia
e non solo.
Nato a Seravezza nel 1943, con la sua attività nell’associazionismo della Versilia ha contribuito alla
crescita della nostra comunità e del territorio. Da Presidente BVLG è stato sempre vicino ai soci e ha
lavorato incessantemente per lo sviluppo della banca, ricoprendo anche il ruolo di Presidente della
Federazione Toscana dal 2013 al 2015.
Tutta la banca si stringe attorno alla moglie Lucia, alle figlie Elisabetta e Orietta e a tutta la sua famiglia.

“Umberto era una persona di grande cultura e di enorme professionalità – dichiarano congiuntamente il CdA e la Direzione – Con la sua morte perdiamo
un importante pezzo di storia della nostra banca e della città di Pietrasanta. Se la banca oggi è
un’istituzione importante e riconosciuta sul territorio lo deve anche al periodo in cui ha ricoperto la
massima carica della banca. È con profondo cordoglio che ci stringiamo attorno alla sua famiglia”.