Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana

Semestrale 2017 BVLG con oltre 3 milioni di utile

+19% nel primo semestre 2017. Crescono raccolta e impieghi e diminuiscono i costi operativi

Il Consiglio di Amministrazione della Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana Credito Cooperativo ha approvato, nella seduta del 3 agosto scorso, i prospetti contabili riferiti al 30 giugno 2017.

I dati presentano un utile di 3.226.635 euro, in aumento del 19,05% rispetto al 30 giugno 2016.

Numeri lusinghieri che vengono affiancati da altri dati significativi e che evidenziano una banca in salute:

  • Crescita raccolta diretta da inizio anno a +0,38%;
  • Crescita impieghi da inizio anno +1,11%;
  • Soci in aumento da inizio anno: 460 nuovi soci (+7%);
  • Margine di interesse +11,04% rispetto al 30.06.2016;
  • Costi operativi -7,66% rispetto al 30.06.2016;

Siamo a commentare un risultato ampiamente positivo per l’istituto, a conferma della consolidata capacità di produrre reddito anche in un contesto macroeconomico decisamente complesso.

 

Ottimi numeri anche per la semestrale 2017 con quasi 500 nuovi soci – osserva il Presidente BVLG Enzo Stamati – Questi dati parlano di una banca in salute, con i principali indicatori in crescita e con i costi operativi in diminuzione. BVLG sta continuando anche nel 2017 a generare valore per i soci e per il territorio.

Siamo orgogliosi di poter dimostrare anche per la prima parte del 2017 che il nostro lavoro evidenzia risultati importanti – commenta il Direttore generale Paolo Pelliccioni – Una semestrale molto positiva, con attenzione alla crescita ma anche alla razionalizzazione dei costi. La nostra banca continua a dimostrare la sua solidità e la crescita sia negli impieghi che nella raccolta.