Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana

BVLG aderisce al Gruppo bancario cooperativo Iccrea

BVLG aderisce al Gruppo bancario cooperativo Iccrea

Grande partecipazione all’Assemblea BVLG di domenica 16 dicembre: i Soci scelgono il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea.

Grande partecipazione all’assemblea ordinaria e straordinaria di domenica 16 dicembre alle ore 10,00 all’Una Hotel Versilia di Lido di Camaiore. I quasi 700 soci presenti, oltre 1.500 contando le deleghe, sono stati chiamati ad approvare le modifiche statutarie e al regolamento in modo da poter aderire al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, di cui faranno parte oltre 140 banche di credito cooperativo.
Questi i numeri del nuovo Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea: 142 bcc aderenti, 1.738 comuni di insediamento, 2.647 filiali, 93,3 miliardi di impieghi lordi, 147,8 miliardi totale attivo, 102,4 miliardi di raccolta diretta, 11,5 miliardi di patrimonio netto, 750 mila soci, 4,2 milioni di clienti.
La riforma del credito cooperativo stabilisce che ogni banca di credito cooperativo dovrà aderire a un Gruppo Bancario Cooperativo (oltre a Iccrea, ci sarà quello nazionale di Cassa Centrale Banca – cui aderiranno un centinaio di BCC – e quello locale di Raiffeisen Bank in Alto Adige).
Le singole banche rimarranno titolari del proprio patrimonio e manterranno gradi di autonomia gestionale in funzione del livello di rischiosità, nell’ambito degli indirizzi strategici e degli accordi operativi concordati con la capogruppo del Gruppo Bancario cooperativo, della quale peraltro manterranno il controllo societario detenendone la maggioranza del capitale.
La capogruppo svolgerà quindi un’azione di direzione e controllo in attuazione di una funzione generale di servizio, con due obiettivi: sostenere la capacità di servizio nei confronti di soci e clienti, la funzione di sviluppo dei territori e la capacità di generare reddito della bcc; garantire stabilità liquidità e conformità alle nuove regole dell’Unione Bancaria.

Dichiarazioni:
Presidente BVLG Enzo Stamati: Siamo orgogliosi della partecipazione a questa assemblea di dicembre. Quasi 700 soci, oltre 1.500 contando le deleghe; numeri importanti che fanno comprendere quanto la nostra banca sia presente sul territorio e quanto la compagine sociale sia partecipe alla vita dell’istituto. BVLG entra nel Gruppo Bancario Iccrea al meglio delle sue possibilità, mantenendo autonomia e creazione di valore per il territorio”.
Direttore BVLG Paolo Pelliccioni: “Un momento importante. Oggi perfezioniamo un cammino iniziato con la riforma del 2016 e che ci vede protagonisti all’interno del Gruppo bancario cooperativo Iccrea. Manterremo la nostra storia e la nostra natura di BCC, inserendoci in un sistema che garantisce maggiore solidità in modo da ottenere sinergie fino ad ora impossibili da realizzare”.