Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana

Alternanza scuola-lavoro con BVLG

Alternanza scuola-lavoro con BVLG

Parte il 24 gennaio il progetto di alternanza scuola-lavoro tra BVLG e il Liceo Chini-Michelangelo. Due studenti potranno seguire due progetti e conoscere come lavora una banca di credito cooperativo”.

La Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana sempre più a favore dei giovani del territorio. Questa volta con un importante progetto di alternanza scuola-lavoro. Siglato a dicembre l’accordo tra BVLG e il liceo Chini-Michelangelo di Lido di Camaiore in modo da poter iniziare il 24 gennaio il progetto di alternanza scuola lavoro   che vede due studenti portare avanti due progetti di lavoro: uno sulla comunicazione social delle banche e l’altro che riguarda gli strumenti di pagamento e il loro legame con il mondo dei giovani.

Un progetto importante nato dalla volontà di BVLG di creare momenti di contatto per valorizzare i giovani e per fare conoscere sempre più nel profondo l’istituto bancario di via Mazzini.

Ricordiamo che l’Alternanza scuola-lavoro è una modalità didattica innovativa, che attraverso l’esperienza pratica aiuta a consolidare le conoscenze acquisite a scuola e testare sul campo le attitudini di studentesse e studenti, ad arricchirne la formazione e a orientarne il percorso di studio e, in futuro di lavoro, grazie a progetti in linea con il loro piano di studi.

Con la convenzione firmata dal Presidente Enzo Stamati per BVLG e dalla Dirigente scolastica Monica Biagi per l’Istituto Chini-Michelangelo si apre un’ottima opportunità per gli studenti di conoscere il mondo della banca e in particolare quello del credito cooperativo.

“Una nuova importante iniziativa – afferma il Presidente BVLG Enzo Stamati – l’alternanza scuola-lavoro con l’Istituto Chini Michelangelo dimostra quanto BVLG voglia essere presente per l’avvicinamento dei giovani al mondo del lavoro e alla loro formazione”.

“Un progetto importante – conferma il Direttore generale BVLG Paolo Pelliccioni – Questo punto di contatto tra scuola e banca è sicuramente un momento speciale per fare riconoscere al territorio e ai ragazzi il valore di BVLG e per creare le condizioni di un giusto approccio da parte dei giovani al lavoro”.

“Ho avuto il piacere di presentare la nostra banca insieme al Presidente Stamati e ai vertici aziendali – commenta il Vicedirettore generale Maurizio Adami – con questo progetto di alternanza scuola lavoro due studenti di quarta superiore potranno capire meglio come funziona BVLG e capire quali sono i valori fondamentali di una banca di credito cooperativo. Un momento di confronto importante tra banca, scuola e giovani”.